Area Anno C (Fano)

Che cielo e terra si muovano al ritmo dello Spirito

Pentecoste 2022 (es)

Clicca per vedere l'immagine a grandezza intera  (1174 × 1400 pixel, dimensione del file: 131 KB)

Alcune chiavi di lettura dell'immagine

Lo Spirito, dono del Padre, inonda tutto, circonda tutto, invade tutto perché lo scoraggiamento, l'indifferenza o la mancanza di coraggio non trionfino in ciò che dobbiamo portare avanti.

Lo Spirito, memoria del Risorto, è ovunque. Non siamo orfani, ma nella migliore delle compagnie. Così è lo Spirito, con la sua soavità, entra nella nostra quotidianità e ci solleva con il suo impulso, con la sua profondità di sguardo. La sua musica invade e penetra tutto.

Vieni, Spirito Santo, anima la nostra vita!

Vieni, Spirito Santo, custode dei poveri e amante dei piccoli!
Vieni, Spirito Santo, artefice di pace!

Vieni, Spirito Santo, trasforma i nostri cuori con il fuoco del tuo Amore!

traduzione dal blog di Kamiano

Temi: pentecoste, spirito santo, colomba, musica, festa, gioia

Visualizza Gv 20,19-23: Gesù appare ai discepoli

19La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». 20Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. 21Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! Come il Padre ha mandato me, anche io mando voi». 22Detto questo, soffiò e disse loro: «Ricevete lo Spirito Santo. 23A coloro a cui perdonerete i peccati, saranno perdonati; a coloro a cui non perdonerete, non saranno perdonati».

Autore: Patxi Velasco Fano  (home page 1 - home page 2)

Visualizza tutte le 141 immagini relative a Gv 20,19-23